applicazioni

Soluzioni per il Turismo Balneare.

Galleria Immagini Verso la fine di aprile, Meteopoint ha effettuato un'istallazione presso uno dei tratti piu affascinanti del Golfo di Trieste: Duino e il suo famoso castello.

Duino fa parte del comune sparso di Duino-Aurisina. Posto rinomato per la bellezza della costa e del territorio limitrofo , il suo maggior punto di interesse turistico è sicuramente il castello quattrocentesco a picco sul mare. Possiede anche un porticciolo e uno stabilimento balneare.

La stazione è stata montata ufficialmente per un privato, ma la tipologia di strumenti forniti si adatta perfettamente a tutte le esigenze del turismo di tipo balneare. Di seguito l'elenco e la descrizione dei vari strumenti e sensori installati.

Il cuore della stazione è sicuramente la centralina meteo Davis Instruments Vantage Pro 2 wireless 24h Plus.

La stazione, uno dei modelli d'eccellenza della gamma Vantage Pro, comprende:

  • sensori barometro, termometro, igrometro, pluviometro, anemometro (dotazione standard Vantage Pro 2)
  • sensori radiazione solare e raggi UV (dotazione aggiuntiva dei modelli plus) * schermo ventilato 24 ore (dotazione aggiuntiva dei modelli 24h)
  • ISS(Integrate Sensor suite) per la raccolta e la gestione dei sensori esterni, e Console per la visualizzazione ed elaborazione dei dati..
  • Wheatherlink, la tecnologia che permette facilmente di caricare i dati rilevati dalla propria stazione meteo Davis Instrumenti verso il proprio sito web.

Il vantaggio di una Plus rispetto ad una console normale è la presenza dei sensori di radiazione solare ed Uv, fondamentali in ambiti in cui non è importante conoscere solamente la temperatura esterna, ma anche l'esatto valore di irraggiamento (e di incidenza dei pericolosi  raggi UV). Può essere un servizio sicuramente utile nel campo del turismo balneare. Grazie a questi dati, i villeggianti possono essere informati riguardo ai periodi della giornata in cui il rischio di essere esposti a raggi potenzialmente nocivi è minore.
Il vantaggio di una 24h è l'utile schermo ventilato 24h, che rispetto ad uno schermo passivo favorisce il ricambio d'aria all'interno dello schermo, evitando ristagni di aria che possano alterare la precisione dei sensori di temperatura. Grazie allo schermo ventilato, la stazione meteo rileva sempre con precisione assoluta la temperatura corrente.
Il vantaggio di una wireless è che il collegamento della stazione con la console è gli eventuali sensori esterni alla stazione avviene attraverso la tecnologia ad onde radio FHSS, eliminando l'ingombrante presenza dei cavi.

Meteopoint ha installato insieme alla stazione anche due sensori per la misurazione della temperatura del mare e di una piscina... Sono sensori progettati per misurare la temperatura non solo dell'atmosfera, ma anche del terreno o di liquidi. I due sensori sono collegati alla stazione principale tramite trasmettitori alimentati ad energia solare.
Sensori di questo genere possono essere molto utili in ambiente balneare, sia per enti turistici publici, sia per privati. In tal modo il balneante può essere informato sempre e in tempo reale sulla reale temperatura dell'acqua e decidere quando è la condizione ideale per un bel bagno rilassante. Lo stesso per un privato in possesso di una piscina.

E' stato montato anche un rilevatore di fulmini professionale. Questo strumento, che puo essere montato facilmente su ogni PC, è in grado di percepire i segnali radio prodotti da un fulmine. Grazie a questa tecnologia è in grado di individuare quando e dove un fulmine cade, fino alla ragguardevole distanza di 500km dal punto di osservazione. Grazie al rilevatore di fulmini l'utente può monitorare la posizione e il movimento delle perturbazioni temporalesche nei suoi dintorni.
In tal modo può prevedere con notevole anticipo e con assoluta certezza l'arrivo di un temporale. Tutto ciò porebbe costutituire un utile servizio a favore dei clienti della propria stazione balneare. Niente piu giornate di tintarella rovinate da un acquazzone improvviso. I balneanti possono essere avvisati con giusto anticipo dell'arrivo del fronte temporalesco, e non trovarsi piu impreparati.

Infine sono state montate due ip Camera Mobotix M12 D-Sec-DNight .Le telecamere Mobotix sono rinomate per la loro proverbiale resistenza alle condizioni ambientali piu estreme ( range -30 °C/60 °C ) , estremamente robuste( la M12 è IP65), ad altissima risoluzione ( fino a 3Megapixel). La particolarità del modello M12 è la presenza di una doppia telecamera. La prima è a colori, ha una risoluzione di 3Megapixel, ed è adatta per ottenere immagini perfette durante il giorno. La seconda è in bianco e nero, ha una risoluzione inferiore(un megapixel), ma ha una grandissima sensibilità alla luce (piu di dieci volte il normale), in modo da poter ottenere immagini perfette la notte. La M12 alterna le due visioni in automatico grazie ad un sensore di luminosità. In questo modo si ottengono 24 ore su 24 le migliori riprese possibili. Ciò da la possiiblità di mostrare uno scorcio delle proprie meraviglie naturali e non ad ogni ora del giorno e della notte, ad ogni condizione possibile di luminosità.
Meteopoint ha installato due di queste telecamere. La prima, installata sulla stazione Meteo, punta verso porto di Monfalcone. L'altra , invece è stata puntata in direzione del il pittoresco castello di Duino . Le immagini raw prodotte dalle due telecamere, vengono oppurtunamente trasformate dal software Mobotix in dotazione in immagini stile panoramico. Le immagini web in stile panoramico sono ideali per il turismo, perchè hanno un buon impatto emotivo sul visitatore.

Di seguito due immagini tratte da entrambe le webcam installate a Duino.